Monopattini Elettrici Xiaomi

Belli e convenienti, sono davvero i re dei monopattini?

monopatini elettrici stanno conquistando le strade di tutto il mondo. Sono passati dall’essere considerati giocattoli per bambini a veri e propri mezzi di trasporto alternativi, sostenibili, eco-friendly, e molto, molto divertenti.

Se stai considerando di acquistare il tuo primo monopattino elettrico, di sicuro ti sei imbattuto in qualche modello Xiaomi. L’azienda cinese ha infatti investito molto su questa nuova tecnologia, e il prezzo dei monopattini elettrici Xiaomi è davvero allettante: i due modelli principali – lo Xiaomi M365 e lo Xiaomi M365 Pro – costano dai 350 ai 500 euro. Ma sono davvero un buon affare come sembra?

In questo articolo cercheremo di capire se i monopattini elettrici Xiaomi siano in grado di offrire performance e sicurezza a un prezzo tanto conveniente.

monopattino-elettrico

Monopattini Elettrici Xiaomi - Performance e Sicurezza

Uno dei fattori che probabilmente ha determinato il successo degli scooter elettrici Xiaomi, oltre al prezzo, è stato sicuramente il design: i monopattini elettrici Xiaomi sono belli, hanno un design semplice, monocromatico ma elegante. Il telaio è anche molto solido, costruito in alluminio, un materiale resistente ma molto leggero. Il peso di un monopattino elettrico non è un fattore di poco conto, specialmente per un monopattino cosiddetto “foldable” ovvero pieghevole. Un telaio pieghevole è fatto per essere sollevato e trasportato (su per le scale, dentro la metropolitana, dentro l’ufficio), e un monopattino troppo pesante diventa difficile da sollevare rendendolo, in alcuni casi, inutile. Sotto questo aspetto i due modelli principali Xiaomi non deludono: Il modello M365 pesa solo 11 Kg, mentre il M365 Pro è solo leggermente più pesante (13 kg).

Per quanto riguarda le performance, i monopattini elettrici Xiaomi offrono un grande rapporto qualità prezzo. Quando parliamo di performance, ci riferiamo principalmente a potenza del motore e velocità, sistema frenante, e durata della batteria. Analizziamoli uno per uno.

  • Potenza e Velocità. I principali modelli Xiaomi sul mercato offrono entrambi una velocità massima di 25 km/h. Si tratta di una velocità ideale per un utilizzo urbano del monopattino elettrico elettrico. La potenza del motore, inoltre, è adeguata per permettere allo scooter di percorrere strade inclinata (fino a una pendenza massima di 12 gradi). L’area dove i monopattini Xiaomi presentano qualche difficoltà, sono i terreni non pavimentati come ghiaia, prato o terreno sconnesso.
  • Sistema frenante. I modelli Xiaomi sono forniti di un doppio sistema frenate: un freno elettrico azionabile da una leva presente sul manubrio (del tutto simile a quelle montate sulle biciclette) e il classico freno fisico sulla ruota posteriore azionabile con il piede. Un sistema frenante tale è in grado di decelerare il monopattino elettrico in maniera efficace e, se necessario, di fermarlo in maniera veloce e sicura.
  • Durata della batteria. Il modello M365 è fornito di una batteria che permette di percorrere fino 30 km con una sola ricarica, mentre la versione M365 Pro è fornito di una batteria più potente che permette di percorrere fino a 45 km. In entrambi i casi la durata della batteria è sufficiente per l’utilizzo quotidiano in ambito urbano. Tieni comunque presente, però, che la durata della batteria dipende anche da altri fattori: il tuo peso, il tipo di terreno percorso e il tuo stile di guida.

Monopattini Elettrici Xiaomi - Verdetto

monopattini elettrici Xiaomi offrono un buon rapporto qualità prezzo. Le performance sono ottime, la sicurezza eccellente, e il design e la portabilità sono tra i migliori sul mercato.