Monopattini Elettrici Verona

Il servizio di sharing di monopattini elettrici a Verona  è attivo da tempo. Forse in nessun’altra città italiana il lancio di questo servizio era stato tanto atteso. Ancora prima del debutto su strada dei monopattini elettrici a noleggio, abbondavano le domande, richieste e curiosità da parte degli utenti, sia cittadini che turisti.

Oggi il servizio è attivo con diversi gestori che erogano questo servizio sul territorio. In tempi più recenti, sono arrivate anche le polemiche e le lamentele. A quanto pare, i monopattini elettrici presi a noleggio sono talmente numerosi sulle strade di Verona, da richiedere la stesura di una regolamentazione più dettagliata, che desse indicazioni riguardi ai parcheggi, la precedenza ai pedoni eccetera…

Dove possono circolare i monopattini elettrici a Verona?

I monopattini elettrici possono circolare sulle strade di Verona con limite di velocità a 30 km/h. Il limite di velocità per i monopattini elettrici è di 25 km/h, limitato a 6km/h nelle aree pedonali.

Non si possono trasportare oggetti o animali – per i trasgressori è prevista una multa di 83 euro e la decurtazione di un punto dalla patente.

Una multa (26 euro) è prevista anche in caso di mancata precedenza ai pedoni, di trasporto passeggeri e di manovre pericolose per la circolazione.

Questo tipo di regolamentazione (e conseguenti sanzioni) è stata redatta come conseguenze dell’elevato numero di monopattini elettrici in circolazione e del comportamento degli utenti. Erano sempre più numerose le lamentele che giungevano alla Amministrazione Comunale riguardo comportamenti pericolosi o ineducati (come i cosiddetti “parcheggi selvaggi” dei monopattini elettrici).

Quanto costa noleggiare un monopattino elettrico a Verona?

Come nelle altre città italiane e europee anche i gestori attivi su Verona prevedono un costo per lo sblocco del monopattino e una tariffa calcolata al minuto.

Per praticamente tutti i gestori il costo dello sblocco monopattino è di 1 euro. Le tariffe al minuto, invece, variano da gestore a gestore e vanno da un minimo di 15 centesimi al minuto a un massimo di 25 centesimi al minuto.

I turisti o gli utenti non abituali che vogliono farsi un giro in monopattino di una mezz’ora possono sicuramente trovare questa tariffa conveniente, soprattutto rispetto all’alternativa che è quello di acquistare il proprio monopattino elettrico. Con una spesa tra i 10 e i 20 euro si potranno permettere un giro di un’ora, mentre la spesa per spostarsi semplicemente da un punto all’altro della città sarà davvero minima, senza contare il vantaggio di aver evitato l’affollamento dei mezzi tradizionali e del traffico cittadino, avere utilizzato un mezzo sostenibile, e aver utilizzato un mezzo di trasporto sicuramente più divertente dell’autobus.

Per tutti gli altri utenti, i pendolari e gli utilizzatori abituali, però, la tariffa del noleggio non è affatto competitiva contro la possibilità di acquistare il proprio monopattino elettrico.

Un monopattino di qualità adatto all’utilizzo urbano costa 400 euro, una cifra che con il noleggio di un monopattino quotidiano per andare al lavoro, all’università o a scuola verrebbe raggiunta in pochissimo tempo.

Monopattino Elettrico Verona: Conclusioni

Lo sharing del monopattino elettrico a Verona è stato accolto con entusiasmo dagli utenti. Per tutti coloro che sono interessati ad utilizzarlo su base quotidiana, come effettiva alternativa ai mezzi di trasporto inquinanti, però, dovrebbero considerare anche l’acquisto del proprio mezzo.