È possibile guidare il tuo monopattino elettrico sotto la pioggia?

Molti di voi si pongono questa domanda, se possono cioè essere utilizzati i monopattini elettrici per adulti e ragazzi in caso di pioggia. Ti offriamo di seguito degli elementi per rispondere a questa domanda.

Su una strada bagnata sì, con la pioggia no

Il titolo dice tutto: nel caso di strada bagnata non avresti alcun problema con il tuo scooter, almeno per quanto riguarda la batteria. Le uniche problematiche che potresti incontrare sono relative al livello di aderenza da parte degli pneumatici sulla strada e per ciò che riguarda le frenate.

Ti consigliamo di procedere lentamente con un terreno bagnato, per non rischiare di cadere a causa di uno scivolamento o di una frenata troppo lunga. Nel caso di pioggia, ti sconsiglio vivamente di utilizzare il tuo monopattino elettrico, poiché le batterie solitamente non amano una grande quantità di acqua.

In caso di poca pioggia puoi muoverti, ma stai attento a rallentare e a mettere al riparo il tuo scooter se la pioggia diventa eccessiva. Sono presenti ovviamente dei modelli di monopattini elettrici impermeabili che ti permetteranno di viaggiare in tutta tranquillità anche in caso di pioggia.

Scooter impermeabili: la soluzione ai tuoi problemi

monopattino-elettrico-impermeabile-ninebot-max-g30
  • Velocità: 30 km/h
  • Autonomia: 65 km
  • Batteria: 36V, in litio
  • Peso: 19 kg
  • Carico massimo: 120 kg

Se la pioggia non ti impensierisce in nessun caso, rimane per te la soluzione del monopattino impermeabile.

Il monopattino impermeabile Ninebot Max G30 del produttore Segway è il modello che ha catturato la nostra attenzione, dato che si rivela essere anche un monopattino elettrico con un’autonomia grande e proposto a un prezzo sensato e interessante.

Il vantaggio di questo scooter elettrico si manifesta in particolar modo nel suo grado di tenuta. Esistono delle classificazioni per quantificare la tenuta dei prodotti: quella del monopattino Max G30 corrisponde alla classe IPX5.

IPX5? Cosa sta a indicare? IP sono le iniziali di indice di protezione; X5 è il numero atto aindicare il tipo di protezione di cui gode il sistema.

Secondo il sito web StudioPetrillo, la classe IPX5 vuol dire che il monopattino può resistere facilmente ai getti d’acqua da qualsiasi direzione.

Una buona notizia, anche se non è mai gradevole guidare sotto la pioggia. Per rendere il tuo viaggio più piacevole dovresti pensare ad alcuni accessori!